PROJECT ADVISORY PROPERTY FACILITY   PRESS ROOM

           
<< ENGLISH  << HOME
Project > Gallery > DA VINCI BUSINESS CENTER \ROMA
   
  • IMMAGINI
  • PROGETTO
  • VIDEO
  • DOWNLOAD
  • CREDITS
 
       

 

_Cliente
Fimit sgr

_Anno
2006

_Importo lavoro
50.000.000 di euro

_Attività
40.000 mq di uffici e servizi nel nuovo distretto fieristico di Roma

_Il Progetto
Seguendo una filosofia oggi sempre più diffusa al centro del progetto viene posto il concetto di “qualità globale” dell'ambiente di lavoro, di Business Park.
Accanto ai parametri della ottimizzazione funzionale e dell'efficienza operativa, assumono un ruolo primario i valori del comfort ambientale, dell'accoglienza, del wellness, della qualità fisica e percettiva dell'intero complesso ed in particolare dei servizi generali e di supporto, dei luoghi per il relax, per l'incontro e per la vita associata che si affiancano a quelli specificatamente destinati all'operatività.
Gli spazi esterni formano un parco attrezzato esclusivo che circonda gli edifici, di cui poter usufruire nelle pause di lavoro e che, in una città con il clima di Roma, rappresenta una importante risorsa.
La presenza del verde e dell'acqua si prolunga dentro i fabbricati con una successione di vuoti e di invasi di luce naturale sui quali guardano gli uffici ed i percorsi interni, che si conclude nei “roof garden” affacciati sul paesaggio dell'agro romano.
Il complesso di questi spazi riveste un ruolo importante anche per l'assetto microclimatico degli edifici consentendo condizioni di comfort e l'ottimizzazione del bilancio energetico nelle diverse stagioni integrandosi con il sistema impiantistico dell'edificio, secondo un progetto evoluto sviluppato con l'apporto di Ove Arup Engineering,
I diversi volumi edilizi (uno ellittico ed uno semicircolare a sezione variabile) che formano il Centro, sono composti seguendo un movimento circolare che racchiude al suo interno una “piazza attrezzata” che rappresenta il centro fisico della composizione ed è la sede degli spazi comuni e dei servizi di accoglienza.
I fronti esterni degli edifici più alti formano un sistema di superfici esterne curve, concave e convesse che dà vita ad effetti visivi continuamente variati.
Le facciate sono in vetro sul quale è sovrapposta un'immagine serigrafica formata da piccoli elementi rettangolari che, come nel caso dei pixel che compongono forme ed immagini sui monitor, si organizzano per produrre effetti cangianti.
L'immagine degli edifici varierà infatti in funzione dell'esposizione e dell'altezza dal suolo assumendo riflessi e valori cromatici diversi.
Nelle zone esposte a sud, sud/ovest, gli interventi serigrafici presentano densità maggiori, per ottenere risparmi energetici e condizioni microclimatiche ottimali, mentre andando verso nord si alleggeriscono progressivamente consentendo maggiori luminosità per gli spazi interni.
In verticale si svilupperà, infine, sulle facciate un programma di variazioni cromatiche dei “pixel”, che ripropone nella fasce più basse le colorazioni rosso/bruno e verde della terra e della vegetazione circostante e che si modificherà sfumando verso l'alto fino ad assumere una tonalità argentea e confondendosi con il cielo.
L’immagine notturna del complesso riserva infine delle sorprese; una sequenza di linee luminose orizzontali segneranno le facciate alternando colorazioni ed effetti luminosi diversi, nella zona centrale, dove sono localizzati i servizi comuni, i prospetti degli edifici saranno animati da proiezioni, mentre una facciata costituita da un enorme pannello luminoso con tecnologia “led” sarà destinato alla comunicazione.

 

 
Movie
This will be replaced by the player.
  
 

Progetto
INGENIUM RE srl

Coordinatore della Progettazione
Prof. Arch. Marco Tamino

Progettazione Architettonica
Prof. Arch. Marco Tamino

Responsabile di Progetto
Arch. Fabio Lattanzi

Project Manager
Ing. Marco Albi Marini

Gruppo di Progetto
Arch. Fabrizio Graziani
Arch. Silvia Statella

Consulenza specialistica progetto serramenti
Ing. Fausto Cattivelli

Progettazione Strutturale
Ing. Mauro Mannelli

Consultenza soluzioni strutturali
Arup Italia Srl

Progettazione impiantistica
Manens Intertecnica

Cliente
FIMIT sgr
Fondi immobiliari Italiani

 

 
\ UNIVERSITĄ   \ RICERCA & SANITĄ   \ TURISMO   \ UFFICI & RESIDENZE   \ INFRASTRUTTURE & EDIFICI PUBBLICI   \ MIXED  
 
INGENIUM RE S.P.A. | P.I. 05671491008 | R.E.A. RM9125330 CONTATTI | MAPPA | CREDITS | PRIVACY | LEGAL DISCLAIMER | AREA RISERVATA